La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

5

Concorso letterario per giovani scrittori "Vittoria Bonofiglio" II Edizione

Tema: La Liberta'

Accidenti, questo bando è scaduto! Clicca per vedere altri bandi della stessa associazione o dei bandi simili
  • Quota di adesione

    Gratis
  • Generi e categorie

    Narrativa, Poesia. A tema, Per Ragazzi.
  • Premi

    Buoni, Opere Artistiche, Targa.
  • Data di scadenza

    Il bando è scaduto il 31 Gennaio 2024.
  • Lunghezza massima dei testi

    30 versi.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.
  • Luogo della premiazione

    Calabria

Regolamento

Concorso Letterario per giovani scrittori 

“Vittoria Bonofiglio” 

II edizione 

Tema: LA LIBERTÀ 

‘’Esiste una sottile paura della libertà, per cui tutti vogliono essere schiavi. Tutti, naturalmente, parlano della libertà, ma nessuno ha il coraggio di essere davvero libero, perché quando sei davvero libero, sei solo. E solo se hai il coraggio di essere solo, puoi essere libero.‘’

-OSHO

 

La libertà è uno dei beni più preziosi che ogni essere umano possiede. 

Libertà è la condizione in cui un individuo può esprimere un pensiero o compiere un’azione senza vincoli o costrizioni ma secondo il proprio arbitrio.

Tuttavia, esiste veramente questa condizione o l’essere umano divorato dal suo ego e dalla preoccupazione di essere giudicato per un pensiero, un’azione fuori dai binari di quella ‘’normalità’’ comune, preferisce seguire il corso di un fiume le cui acque non rispecchiano il suo essere, piuttosto che risalire la corrente seguendo la direzione che gli darebbe il suo cuore e la sua consapevolezza?

Il corso della storia elenca molti esempi di libertà infranti dall’ingiustizia e dalla disuguaglianza, il che dimostra che l’uguaglianza e la giustizia sono i custodi della libertà.

Onorare la libertà non consente la prepotenza perché per custodirla non bisogna sminuire quella degli altri. 

Per chiudere questa piccola introduzione è importante elencare delle piccole grandi libertà che possono esserci date e alle quali non sempre facciamo riferimento: la libertà di dubitare, di decidere, di sperare, di sognare, di scegliere, di amare, di essere diversi, e di esistere per quelli che siamo.

 

Narraci con la tua poesia o con il tuo racconto, dinamiche, eventi e sentimenti riguardanti la libertà. 

 

Con questo Concorso, l’associazione culturale Guitti senza carrozzone vuole stimolare l’amore per la scrittura e al contempo raccogliere testimonianze che raccontino le mille sfumature ed interpretazioni del tema: LIBERTÀ.

Regolamento del concorso 

Premessa:

Una mamma può affrontare il mondo intero con una mano, se con l’altra stringe quella di suo figlio” disse un vecchio saggio; Vittoria Bonofiglio ne è un esempio. Cresciuta nell’immediato dopoguerra, secondo i suoi insegnanti era molto portata per lo studio ma le difficoltà dell’epoca in cui viveva l’hanno privata della possibilità di proseguire. Vittoria, però, non si è arresa e come ricordano i suoi sei figli, aveva sempre un libro in mano. Vittoria ha saputo trasmettere tale passione per lo studio ai figli, oltre a infondere in loro una profonda fede, supportandoli nei risultati raggiunti e nelle difficoltà, promuovendo l’importanza del loro impegno. 

Tra le prime imprenditrici donna del territorio, con grande determinazione, abilità ed empatia, ha creato un’attività commerciale di abbigliamento e qualche gioiello; un piccolo negozio che diventerà, poi, la nota Gioielleria Bonofiglio di Roccabernarda, vedendo una crescita promossa dal rapporto di fiducia e stima reciproca che ha saputo instaurare tra lei e la popolazione del paese. 

La sezione Junior del Concorso, interamente dedicata ai giovani scrittori, è stata finanziata dalla Gioielleria Bonofiglio, oggi gestita dai figli di Vittoria, al fine di incoraggiare i talenti emergenti; un gesto che si pone in continuità con l’interesse che Vittoria ha sempre mostrato per la cultura e la lettura ma anche un riconoscimento a tutte le mamme che con amore e impegno sostengono i propri 

figli nella loro istruzione. 

 

Scadenza: 

Tutte le opere dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24:00 del 31 Gennaio 2024.

 

A chi è rivolto: 

Il concorso è aperto a giovani scrittori dai 13 ai 18 anni. 

 

 

Categorie di testi in concorso 

Il concorso è articolato in due sezioni: 

– Sezione A: poesia 

– Sezione B: narrativa 

 

Sezione A – Poesia 

Possono partecipare poesie di massimo 30 versi. 

 

Sezione B – Narrativa

Possono partecipare racconti brevi di massimo 4 pagine (corpo 12, interlinea 1).

I testi presentati devono essere necessariamente inediti, ovvero mai stati pubblicati sia in forma cartacea (da case editrici con codice ISBN) che digitale (ebook, web o app) e originali dell’autore, pena l’esclusione. È possibile partecipare con opere già presentate in altri concorsi letterari. 

Lingua 

I testi in concorso dovranno essere scritti in lingua italiana.

Limite di partecipazione 

Ogni concorrente può presentare un numero massimo di un componimento per sezione. 

Modalità di partecipazione

Inviare una mail all’indirizzo guitticoncorsoletterariojunior@gmail.com, così strutturata (altri formati non saranno accettati, pena l’esclusione).

1. Nel testo della mail dovranno essere riportati i seguenti dati: 

nome e cognome dell’autore;

sezione alla quale l’autore intende partecipare (Sezione A: poesie/Sezione B: narrativa); 

titolo dell’opera; 

indirizzo di residenza completo dell’autore

(nome della via, numero civico, codice di avviamento postale, nome della località, sigla della provincia) Stato nel quale si trova il destinatario (se è all’estero);

indirizzo email dell’autore;

numero di cellulare dell’autore. 

2. Come allegato, in formato pdf, il documento contenente il titolo e il testo della poesia o del racconto, senza nessuna informazione sull’identità dell’autore. 

Gli elaborati partecipanti al concorso non saranno restituiti. 

 

ATTENZIONE!

Qualora le informazioni richieste sull’autore fossero errate o incomplete i partecipanti verranno automaticamente squalificati dal Concorso.

Perciò si prega di prestare attenzione alle regole suddette e di accertarsi di aver compilato correttamente la mail.

Come seguire tutti gli aggiornamenti sul concorso

Ai partecipanti è richiesto di mettere like alle pagine Instagram e Facebook dei Guitti senza carrozzone per ricevere giornalmente le comunicazioni relative al Concorso e per conoscere il nome dei vincitori delle due sezioni. È, inoltre, richiesto di voler condividere periodicamente la locandina del concorso sui loro profili social. 

Quota di partecipazione 

La quota di partecipazione al concorso è gratuita.

Giuria 

Le opere saranno esaminate e valutate da apposita giuria il cui giudizio è insindacabile e inappellabile. La giuria sarà composta da alcuni membri dell’associazione culturale Guitti senza carrozzone e da esperti del settore, tra cui professori di letteratura ed autori di pubblicazioni di rilievo culturale. 

Vincitori 

È previsto un solo vincitore per la migliore poesia e un solo vincitore per il migliore racconto.

Premi 

Ciascuno dei due autori vincitori riceverà una targa realizzata dalla Gioielleria Bonofiglio di Roccabernarda, un quadro sul tema: La Libertà, dipinto dalla talentuosa artista calabrese Dorotea Li Causi, e un buono di 100 euro da spendere in una libreria online. Inoltre, la poesia e il racconto vincitori (o un estratto di essi) saranno letti da uno speciale ospite a sorpresa durante l’anteprima della manifestazione Concerto Teatrale del Primo Maggio- V Edizione.

I vincitori saranno premiati durante l’evento di premiazione che si terrà a Santa Severina (KR) il 24 marzo 2024. Durante la serata, le opere vincitrici saranno lette da una figura di spicco nel mondo del teatro e dello spettacolo. Qualora i vincitori non potranno essere presenti all’evento, si procederà ad una premiazione “online”. 

Risultati 

I vincitori saranno contattati entro il 4 marzo 2024 dagli organizzatori del concorso (membri dell’associazione Guitti senza carrozzone).

I nomi dei vincitori e i loro testi saranno pubblicati sulle pagine Facebook e Instagram dei Guitti senza carrozzone.

Altre indicazioni 

L’associazione culturale Guitti senza carrozzone si riserva di riprodurre i testi, sulle proprie pagine Facebook e Instagram, senza che ciò comporti alcun obbligo di richiesta di preventiva autorizzazione, né il 

riconoscimento di alcun diritto per gli autori, se non la loro citazione. L’autore resta proprietario dell’opera. 

Responsabilità e privacy 

I candidati accettano le disposizioni regolamentari del presente bando e garantiscono l’originalità dei testi presentati, dichiarando di essere gli unici ed esclusivi autori delle rispettive opere ed esonerando l’associazione da ogni responsabilità per eventuali ipotesi di plagio. L’accettazione delle suddette condizioni è da ritenersi sottintesa nell’invio degli elaborati da parte dei candidati. 

Ai sensi del DL 196/2003, l’associazione dichiara che il trattamento dei dati è finalizzato alla gestione del concorso. 

Contatti 

Per ogni eventuale comunicazione o chiarimento relativi alle modalità di partecipazione al concorso sarà possibile rivolgersi a: Grimaldi Lucia, n. tel. 3459519032 oppure scrivere una mail all’indirizzo: 

guitticoncorsoletterariojunior@gmail.com.

 

5 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. Giorgia

    Buonasera, vorrei chiedere se si potesse partecipare in due: se si potesse scrivere un racconto a quattro mani. Grazie

    • Guittisenzacarrozzone

      Buongiorno Giorgia,

      grazie per la sua domanda. Il racconto scritto a due mani va bene, l’importante che siano indicati i dati dei due autori. In caso di vincita’, i premi dovranno essere divisi come meglio credete.

      Cordiali saluti,

      Lo staff dei Guitti senza carrozzone

  2. Simone

    Buongiorno, è rivolto solo a quella fascia d’età o è possibile partecipare anche con altre fasce d’età? Grazie

    • Guitti senza carrozzone

      Salve, si può partecipare dai 18 anni in su. Grazie per l’attenzione.

      • Guitti senza carrozzone

        Errata corrige: per il concorso Bonofiglio si può partecipare con un età compresa tra i 13 e i 18 anni. Per gli adulti dai 18 anni in su abbiamo invece attivato il Concorso “Maria Zumpano” visionabile sempre in questo sito o sui nostri canali social. Grazie.

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.