La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Festa di Premiazione del Concorso 88.88 VII edizione

Otto – caffè – Covid – 2020 – rosso: queste le parole presenti con più frequenza nei titoli dei moltissimi racconti pervenuti. Nuovamente e con gioia in presenza al Museo Officina della Scrittura si svolge la Festa di Premiazione della settima edizione di 88.88, il concorso per racconti brevi in cui è onnipresente il numero 8.

Domenica 26 settembre alle 11.00 l’auditorium di Officina della Scrittura (Strada da Bertolla all’Abbadia di Stura, 200 – Torino), il primo museo al mondo dedicato al segno e alla cultura della scrittura, ospita, grazie alla cortese disponibilità di Aurora, la Festa di Premiazione della settima edizione del Concorso 88.88 a cui intervengono i vincitori, gli autori meritevoli di menzione speciale, i giudici e alcuni componenti della YOWRAS Young Writers & Storytellers, l’Associazione culturale che dal 2014 realizza il concorso.

La settima edizione ha preso il via l’8 ottobre 2020 e si è conclusa l’8 febbraio 2021. I premi in denaro sono nel segno dell’8 (888,00, 88,00 e 8,00 euro), 8 i giudici, 8 euro per partecipare, 8 i premiati e 8 le menzioni speciali.

La partecipazione, in costante aumento, conferma il gradimento da parte delle autrici e degli autori.

L’associazione YOWRAS, anche per questa settima edizione, ha evidenziato 8 Menzioni Speciali assegnate ai racconti che si sono distinti per tematica, stile, originalità della scrittura.

Officina della Scrittura apre le porte agli 8 vincitori, agli 8 autori meritevoli di menzione speciale, ai giudici e a tutti gli accompagnatori per un’intera giornata di festa.

L’evento della premiazione è preceduto da una visita guidata al Museo, un luogo unico nel suo genere in cui lo scrivere è protagonista, per scoprire la storia del segno, per attraversare, in un percorso ricco di suoni e immagini, gli oltre 100 anni di Aurora, per seguire un lungo filo di inchiostro tra penne mitiche, antichi mestieri e strumenti legati alla scrittura.

Nel primo pomeriggio è prevista una performance a cura della Fondazione Egri per la Danza la cui rappresentazione è dedicata ai partecipanti alla Festa di Premiazione.

Questi gli 8 prestigiosi premi messi a disposizione da Aurora.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera, finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 Kt.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera, finiture dorate.

Il terzo classificato riceve una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida e finiture dorate.

Il premio per gli autori classificati dal quarto all’ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida, anello con lacca rossa, finiture dorate.

 www.yowras.it – www.facebook.com/YOWRAS

CONCORSO 88.88 SETTIMA EDIZIONE – CURIOSITA’

– Gli 8 giudici hanno letto e valutato i numerosissimi racconti pervenuti, il cui numero viene, come da tradizione, rivelato durante la Festa di Premiazione.

– L’autore più giovane ha 10 anni e il più grande 86 anni.

– Moltissimi tra autori e autrici hanno partecipato più di una volta alle varie edizioni del concorso.

– I racconti provengono da ogni regione italiana e da alcuni paesi esteri: Spagna, Svizzera, Germania, Francia, Portogallo, Brasile.

– Quasi il 9% dei racconti ricevuti presenta una lunghezza precisa di 8.888 caratteri, spazi compresi.

– Nei titoli dei racconti, le parole più utilizzate in questa settima edizione sono: otto – caffè – covid – 2020 – rosso.

CONCORSO 88.88 SETTIMA EDIZIONE – VINCITORI

1) Questo – Arturo Caissut – Cervignano del Friuli (Udine)

2) Ciao, figlio mio! – Carlo Monteleone – Palmi (Reggio Calabria)

3) La MatricolaSandra Puccini – Quarrata (Pistoia)

4) Socialpatico – Valeria Barbera – San Giorgio a Cremano (Napoli)

5) Fratelli – Marco Brunelli – Colle Val d’Elsa (Siena)

6) Mamma – Rachele Coerezza – Milano

7) Arthur Gray – Roberto Morassi – Pistoia

8) Il Doppio – Erna Corsi – Verona.

Anche quest’anno, in aggiunta ai racconti classificatisi dal primo all’ottavo posto, l’Associazione YOWRAS ha deciso di evidenziare altri otto racconti a cui è stata assegnata, ex aequo, una Menzione Speciale

– Il testimone – Lorenzo Ambrosi – San Giovanni Ilarione (Verona)

– Maria – Raffaello Corti – Bergamo

– Ottantotto ottentotti – Mauro Dessì – Cagliari

– Perline – Cristiana Lardo – Roma

– Un signore e il gregge – Davide Naretti (16 anni) – Torino

– Agnese – Chiara Perego – Mandello del Lario (Lecco)

– Due litri di aceto balsamico – Andrea Pirani – Gallarate (Varese)

– Fame – Susanna Vasta – Pistoia.

Dalla stessa associazione

Ultime Rassegna Stampa