La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

  •  
  •  
  •  
< Torna al blog

Come scegliere il protagonista della tua storia?


Iscriviti al nostro canale Youtube, è gratis!
Chi è il personaggio di cui vuoi parlare? O detta in altri termini, qual è l’eroe che è destinato ad essere al centro degli eventi della nostra storia?

Perché in Breaking Bad il protagonista è comune professore di chimica di un piccolissimo paesino dell’america? Perché ci focalizziamo proprio su di lui e non, per esempio, su Mike, dato che se è un telefilm che parla di gangster, Mike ne è proprio l’incarnazione?

Perché in Casablanca il protagonista è Rick Blaine, un espatriato dal passato di contrabbandiere di armi che gestisce un locale, quando dobbiamo raccontare la storia di gente che scappa dai pericoli del regime nazista durante la seconda guerra mondiale?

Il film Salvate il soldato Ryan, comincia con il famoso sbarco dei soldati americani in normandia, stiamo parlando di settemila navi e più di centocinquantamila soldati, e la domanda ancora un a volta è: perché finiamo col mettere al centro della scena John Miller? Forse perché è il capitano della compagnia del secondo battaglione? Mmm, sì, ma non è solo questo.  

Forse perché è uno dei pochi sopravvissuti allo sbarco? Sì, ma non è solo questo. Forse perché è lui a dover organizzare una operazione di salvataggio per riportare il soldato Ryan a casa? Sì, ma non è solo questo, e in realtà la risposta è che lui è l’unico a trovarsi sempre al centro degli eventi. 

Ma non solo, lui è l’unico che – più di tutti gli altri personaggi – uscirà dalla storia cambiato, ottenendo risposte a domande non pensava nemmeno di avere. 

3 Commenti a Come scegliere il protagonista della tua storia?

  1. Michele

    Sì, è vero, il protagonista è colui intorno al quale ruotano gli eventi; è una sorta di asse di una ruota che consente il movimento, nella fattispecie lo svolgimento della storia del romanzo o del racconto. Cionondimeno, nella tua definizione mi ha attratto il fatto che il protagonista, attraverso alterne vicende, ricava delle risposte a delle domande importanti. Ciò che veramente ci attrae in un romanzo è una sorta di processo alchemico attraverso il quale si innesca un cambiamento che porta a maturazione esistenziale ciò che prima era in nuce, come materia grezza, vile per dirla con gli alchimisti. Ciao, grazie,

  2. Bruna Civilla

    Molto interessante. Mi chiedo: allora il personaggio perfetto è il protagonista di un’auto biografia?

    • Luca

      Ciao Bruna, la risposta è sì, ma non è per forza l’unica scelta. Un esempio emblematico è “Il grande Gatsby”, raccontato dal punto di vista di Nick, l’unico personaggio che cambia il suo modo di vedere la società in cui vive (oltre ad essere l’unico che può raccontare sia di Gatsby che di Daisy, i due personaggi coinvolti nella storia d’amore). Gli altri personaggi invece rimangono uguali dall’inizio alla fine della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.