La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

VERBALE DI GIURIA PREMIO INTERNAZIONALE DI LETTARURA "ANTICO BORGO"

Al fine di fornire un’immagine più completa della partecipazione, la Giuria ha deciso di
assegnare altri premi:
SEZIONE POESIA SINGOLA

AVERINI ALBERTO
di Roma
con
Pellegrino e Viandante

APRILE GIUSEPPE
di Cuneo
con
I giorni del distacco
FINALISTI
– GAGLIARDELLI SONIA di Milano
con
Felice Conclusione

CAPECCHI LORIANA
di Quarrata
con
Soffia libero il vento
– CECCHI IDA
di Barberino di Mugello
con
Il seme tra le dita
– VIOLA MARIO
di Volpiano
con
L’infinito nei suoi occhi
– CACIAGLI FRANCA
di Livorno
con
Assenza
MENZIONE D’ONORE
– FRANCESCHETTI M. GRAZIA
di Rovigo
con
Padre mio contadino
– DE SILVESTRI PAOLO
di Asti
con
Autunno
– GALIMBERTI GIULIANA
di Como
con
Ti ricordo
– SCARZELLA IVANA
di Torino
con
Nero di seppia
MENZIONE DI MERITO
– VARELLO ANNA
di Torino
con
Sussurri
– MARZIALE ALESSANDRA
della Spezia
con
Magia della vita
– CROCE FRANCESCA
di Ceparana
con
Salita solitaria
– SCATURRO GIOVANNI
di Mazara del Vallo
con
Si fermò il tempo
SEZIONE LIBRO EDITO DI POESIA
2- GUARINO ALFREDO
di Napoli
con
Parole in giuoco
3 – SCATENA PIERANGELO
di Castelnuovo Garfagnana
con
Egolalie e Solipsismi
FINALISTI
– FELTRINELLI DANIELA
della Spezia
con
Isole vicine
– DELUCCHI LUCIANO
di Sestri Levante
con
L’abito che siamo
MENZIONE D’ONORE
– MARAZITI ANDREA
di Salerno
con
Naufragi
– MORESCO MASSIMILIANO
di Genova
con
Solo una virgola piegata sull’asfalto
PREMIO SPECIALE PER LA POESIA DIALETTALE
-GUASONI ALESSANDRO
di Genova
con
Vixita à Palacio Inrea
(visita a Palazzo irreale)