La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Sei uno scrittore o un artista?

Cercando la parola “artista” sul dizionario Treccani troviamo le seguenti definizioni: “Chi esercita una delle belle arti” e “Chi ha fine senso dell’arte ed è aperto al sentimento del bello”.  Ma troviamo anche che: “Il termine implica spesso un giudizio di valore ed è allora attribuito a chi nell’arte professata ha raggiunto l’eccellenza”.  Scopri i nostri corsi! [products limit="3" columns="1" orderby="popularity" ids="7136, 6331, 6216"] Dunque ogni scrittore dovrebbe aspirare a... Continua a leggere >

Come scrivere se hai dei dubbi?

Oggi voglio presentarti un mio caro amico: il dubbio. Cosa dici? Lo conoscevi già? Be non avevo dubbi perché lui è davvero bravo a fare amicizia! Giochi di parole a parte, se lasci troppo spazio al dubbio il rischio è quello di restarci del tutto impantanato, tanto da non riuscire più a scrivere. Come fare allora ad andare avanti? Scopriamolo insieme!   Usa i tuoi dubbi come un trampolino di... Continua a leggere >

Tre ragioni per cui a nessuno piace il tuo romanzo

Hai lavorato mesi e mesi (forse anche anni) al tuo manoscritto, hai meticolosamente selezionato le case editrici alle quali proporlo, hai curato la proposta editoriale nei minimi dettagli e infine hai premuto il tasto “Invia”, sentendoti inspiegabilmente più leggero. Ma ecco che, dopo qualche tempo, sei costretto ad affrontare l’amara realtà: il tuo romanzo non piace. Posso immaginarti chiaramente mentre soccombi sotto i colpi del tuo Super Io che ti... Continua a leggere >

Scrivere è uno sporco lavoro (ma qualcuno deve pur farlo)

Con questo articolo voglio svelarti un piccolo segreto: animo artistico e organizzazione vanno a braccetto! Esiste infatti l’insana convinzione che la creatività e l’ispirazione siano nemiche giurate della razionalità e della programmazione, ma questa è una colossale menzogna! Vuoi una prova di ciò che ho appena detto? Prendi uno a caso dei tuoi artisti preferiti e vai a sbirciare la sua routine, poi vieni a raccontarmi se non era un... Continua a leggere >

Come scrivere un romanzo in tre semplici passi

Con questo articolo voglio svelarti un piccolo segreto: animo artistico e organizzazione vanno a braccetto! Esiste infatti l’insana convinzione che la creatività e l’ispirazione siano nemiche giurate della razionalità e della programmazione, ma questa è una colossale menzogna! Vuoi una prova di ciò che ho appena detto? Prendi uno a caso dei tuoi artisti preferiti e vai a sbirciare la sua routine, poi vieni a raccontarmi se non era un... Continua a leggere >

Come combattere la Sindrome dell’Impostore e godersi i successi

Riguardo alla Sindrome dell’Impostore ho una notizia bella e una brutta. Quella bella è che se ne soffri sappi che sei in buona compagnia, sono in molti infatti ad averci a che fare. Quella brutta è che può rivelarsi un vero e proprio ostacolo al raggiungimento dei tuoi obiettivi come scrittore e per questo devi cercare di liberartene al più presto! Che cos’è la Sindrome dell’Impostore? Si tratta di quella... Continua a leggere >

Quali sono le tue caratteristiche da scrittore?

Uno dei significati del termine inglese “character” è personaggio. Una parola molto cara a noi scrittori perché è attraverso i personaggi che diamo vita alle nostre storie. Spesso rappresentano i nostri alter ego, o i nostri più acerrimi nemici. A volte sono ispirati ad altri personaggi che abbiamo conosciuto, oppure a persone in carne e ossa con le quali abbiamo a che fare nella vita di tutti i giorni.  ... Continua a leggere >

Perché ogni autore dovrebbe avere una mailing list

Fare lo scrittore vuol dire scrivere per un pubblico, anche quando non hai l’impressione che sia così. Non mi riferisco ai diario di bordo che segretamente speri ti venga pubblicato postumo, ma ai racconti, ai romanzi, alle poesie e a tutto ciò che vuoi che venga letto (e con molta probabilità quindi acquistato) da quante più persone possibili. Questo vuol dire che ogni autore dovrebbe avere una mailing list, ovvero... Continua a leggere >

Come scrivere un romanzo quando hai una vita da seguire

Sono molto sensibile all’argomento “organizzazione efficace del proprio tempo”. Se fossi un animale sarei senz’altro una lumaca o una tartaruga (con tanto di rifugio nel guscio/zona di comfort, specialmente quando mi sento ripetere per la centesima volta “non ho tempo!”). La norma per me infatti è stabilire un certo tempo per svolgere un’attività e poi ritrovarmi a impiegarne esattamente il doppio, se non il triplo, con tutti gli annessi e... Continua a leggere >

In fondo, chi sono io per scrivere un romanzo?

Molte persone sognano di scrivere un libro, poche però lo fanno per davvero. Al di là dell’importanza di avere un buon metodo, disciplina e costanza, spesso a interrompere il sogno è la mancanza di fiducia in se stessi, l’incapacità di riconoscere il proprio valore o di darlo alle nostre aspirazioni. Uno scrittore di mia conoscenza mi disse una volta: “Il mio Dio è il dubbio”. Dubitare era per lui qualcosa... Continua a leggere >

Trova la tua voce da scrittore

“Be a voice not a echo”, ovvero “Sii una voce e non un eco”. Non sono riuscita a rintracciare l’autore di questa espressione, ma a ogni modo la considero davvero fondamentale, soprattutto se pensiamo al modo in cui siamo abituati a comunicare oggi e a fruire delle informazioni. In questi tempi moderni le voci sono sempre meno mentre gli eco si moltiplicano, tra un post condiviso e un retweet. Il... Continua a leggere >

Come creare diversi flussi di entrate come scrittore

Probabilmente ti sarai domandato molte volte, anzi moltissime, come fare a essere uno scrittore e allo stesso tempo pagare le bollette e far fronte a tutte quelle piccole grandi necessità quotidiane che pur fanno parte della vita. Sono certa che avrai già sfatato il mito della sofferenza e quindi sarai ormai consapevole che l’immagine dell’artista bohémien anche se fa tanto old fashion in realtà non è una via praticabile se... Continua a leggere >

Come finire di scrivere il racconto nel cassetto?

Recentemente mi è capitato di assistere alla presentazione di un corso di storytelling. La prima cosa che l’insegnante ha fatto è stata affermare una scomoda verità: “Lo scrittore è pigro”. Mi sono sentita decisamente meno sola. Procrastinare, lentezza, indecisione, lotte contro il tempo, affanni, ansie e totale assenza di volontà, non sono cose che riguardano esclusivamente quelle attività o situazioni che non ci piacciono, ma a volte possono avere a... Continua a leggere >

A cosa serve una sottotrama?

Le sottotrame sono definite “archi narrativi secondari” e svolgono essenzialmente tre funzioni fondamentali: rinforzano il tema principale della storia aggiungono complessità, tensione e dettagli all’intera vicenda esplorano il carattere del protagonista Se utilizzate in maniera adeguata, rappresentano una parte importantissima della storia, in grado di supportare e guidare la trama principale. Non è obbligatorio che siano presenti all’interno del tuo romanzo, ma se ci sono, devono essere sviluppate bene. Vediamo... Continua a leggere >

Massimizza il tempo dedicato alla scrittura

Vuoi dedicare più tempo alla scrittura o utilizzare al meglio quello che hai a tua disposizione? Che tu sia uno scrittore amatoriale, professionista o che aspiri a diventarlo, ecco alcuni pratici consigli pensati apposta per te. Non si tratta di leggi universali, ma di suggerimenti utili per trarre tutto il meglio possibile dal tempo che impieghi per scrivere. Trova il tuo ritmo Nell’immaginario comune abbiamo questa visione dello scrittore che... Continua a leggere >

Sì, puoi essere un artista e vivere di questo

Al giorno d’oggi è considerato artista colui che opera nel campo delle arti, come ad esempio i pittori, gli attori e ovviamente anche gli scrittori. Personalmente sono profondamente convinta che l’arte e più in generale la creatività siano caratteristiche condivise da tutte le persone e non solo da pochi eletti. È un artista chi riesce a suscitare entusiasmo nei proprio alunni, chi pulisce un locale a regola d’arte (e il... Continua a leggere >

Cosa viene prima, i personaggi o la trama?

Qui rispondiamo a un'annosa questione: cosa bisognerebbe delineare prima: i personaggi o la trama? Tutta la scrittura è soggettiva e non esiste un metodo "migliore". Il processo creativo è diverso tra uno scrittore e un altro, quindi spetta solo a te decidere che cosa privilegiare. Per poter fare una scelta consapevole, entriamo nel dettaglio e capiamo cosa come funziona una storia che privilegia l'importanza del personaggio e una che mette... Continua a leggere >

Scrittori si nasce o si diventa?

Sembra una di quelle domande rompicapo, come quando qualcuno vuole uscire da una conversazione senza prendere posizione ed esclama: “È nato prima l’uovo o la gallina?!”. In questo caso però non esiste un’alternativa netta, molto probabilmente la verità sta nel mezzo: scrittori si nasce e si diventa. Scrittori si nasce? Quando parlo del motivo per cui ho fatto della scrittura il mio lavoro c’è un aneddoto che racconto spesso. Era... Continua a leggere >

La domanda drammaturgica principale

La vita può anche essere interessante, movimentata, piena di eventi, ma raramente ha una trama. Nella vita di tutti i giorni ci alziamo, facciamo colazione, andiamo in ufficio, torniamo a casa, dormiamo, probabilmente come abbiamo fatto ieri e come faremo domani: beh questa non è una trama. E forse non è neanche una vita; ma questo è un altro discorso. Alfred Hitchcock ha definito la trama come "la vita senza... Continua a leggere >

Come scrivere un libro, 3 facili consigli

Hai l’ispirazione giusta, quella che ti fa dire ad alta voce: “Scriverò un libro!”, passata l’euforia però ti ritrovi a guardarti intorno un po’ smarrito senza sapere bene da dove iniziare. Scrivere, come abbiamo già detto in un altro articolo, è questione di metodo, inoltre è necessario individuare gli strumenti giusti, essere costanti e disciplinati. A parole certo può sembrare una passeggiata, ma concretamente poi nella vita di tutti i... Continua a leggere >

I 5 migliori strumenti di scrittura per blogger e autori

Scrivere è questione di metodo, lo ha scritto anche il giornalista Oliver Burkeman in un articolo pubblicato un po’ di anni fa sul The Guardian e tradotto poi da Internazionale.   Ogni buon metodo che si rispetti poi si avvale di appositi strumenti, per questo oggi ti presentiamo 5 strumenti che troverai davvero utili per il tuo lavoro di scrittore.   Attenzione però, sono strumenti che servono per lavorare meglio... Continua a leggere >

Promuovere un libro: perché dovresti farlo?

Sembra quasi un dubbio amletico, alla stregua dell’ “essere o non essere” shakespeariano, la domanda che ci poniamo noi scrittori è: “Posso vendere il mio libro senza fare marketing?”. Infatti, al di là del fatto che tu scriva per una casa editrice indipendente, mainstream o che tu abbia deciso di autopubblicarti, devi sapere che se il tuo sogno è vivere di scrittura dovrai necessariamente farti pubblicità. Perché agli scrittori non... Continua a leggere >

Cos’è un personaggio piatto? (E come porvi rimedio)

“Il tuo è un personaggio piatto” è forse una delle cose peggiori che puoi sentirti dire da un redattore. L’accusa che il tuo protagonista abbia lo spessore di una sagoma di cartoncino è come una coltellata al cuore per uno scrittore alle prime armi. Ma per fortuna non è comunque la fine del mondo. Se impari come e quando usare correttamente i personaggi monodimensionali, puoi in realtà sfruttare la situazione... Continua a leggere >

16 consigli per superare il blocco dello scrittore

Lo scrittore Charles Bukowski una volta scrisse: “Scrivere del blocco dello scrittore è meglio che non scrivere per niente.” Alcune persone preferiscono non parlarne proprio, come se mettersi a pensare a come superare un blocco dello scrittore possa in qualche modo esacerbare la situazione, come quando si ha un’eruzione cutanea e ci si gratta per far passare il prurito, ma non si fa che peggiorare la cosa. Sfortunatamente il blocco... Continua a leggere >

L’incipit: i 3 metodi per iniziare una narrazione

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” ce lo siamo sentito ripetere in mille salse e in tutti i corsi di scrittura. Ma qual è il segreto di un buon incipit? L’incipit è tutto. Ed è la verità. Infatti, se l’inizio non è accattivante nessuno proseguirà con la lettura, a meno che non sia proprio obbligato a farlo. Come riporta il dizionario, l’incipit si riferisce alle “parole iniziali di un... Continua a leggere >

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.